Il 23 marzo del 1929 Inaudi Michele otteneva la Licenza per il Commercio di generi alimentari nel negozio di via Umberto I° a Busca in provincia di Cuneo. 
Negli anni ’50, la famiglia Inaudi si specializza nel commercio dei funghi ed i funghi Porcini facevano la parte del “Re” accanto agli altri prodotti della natura durante le stagioni di raccolta. Clemente Inaudi, il figlio, crede in questo frutto del bosco e alla fine degli anni ’60 specializza la sua attività non solo nella vendita del prodotto fresco ma anche nella sua lavorazione e conseguente invasamento sott’olio.
Il fungo e il tartufo, due specialità della terra piemontese, divengono così la base dell’attività della nuova ditta Inaudi, costituita agli inizi degli anni ’70, a Borgo San Dalmazzo in Provincia di Cuneo, paese ai piedi di uno scenario grandioso di montagne.
Fin dall’inizio, Clemente Inaudi sviluppa una politica aziendale ben precisa che privilegia l’alta qualità del prodotto, posizionandosi ad un livello di mercato medio-alto.
Questo è possibile solo grazie ad un’attenta ricerca delle zone di raccolta, che consente di ottenere una materia prima selezionata e garantita, e grazie alla produzione interamente artigianale di tutti i prodotti. Dalla pulitura all’invasatura, infatti, ogni operazione è compiuta manualmente, secondo le più antiche tradizioni, in modo da garantire la massima genuinità.

Elenco dei prodotti per la marca Inaudi