Il nome di una cantina con sentori di storia, il soprannome di quel nonno che sui colli arentini, con passione e dedizione ha dato vita a quella che poi nel tempo diventerà la migliore cantina biologica di Chianti DOCG in Toscana.
L' inizio della storia della famiglia Mancini ci trasporta alla fine dell' Ottocento, quando con le prime acquisizioni del Podere della Filandra e successivamente della Tenuta di Campriano si iniziava a produrre Chianti DOC. Gli anni 70 saranno poi, anni di un grande rimodernamento, con Amadio Mancini e Patrizia, sua moglie, che decidono di rinnovare i vigneti e piantare nuovi oliveti. La certificazione biologica ufficiale arriverà nel 2002 dopo decenni in cui l' azienda ha sempre prodotto a conduzione bio, rispettando la tradizione, la qualità e il territorio. E' la storia di un brand senza eguali, dove anche il nome stesso parla di storia, Buccia Nera, come la pelle nera di quel nonno che passava giornate intere, sotto al sole, nei vigneti. L' azienda conta 50 ettari di vigneti distribuiti sul versante dei colli arentini e la località di Campriano, una posizione geografica unica, che assieme all' agricoltura biologica e sostenibile rende un prodotto di altissima qualità e unico nel suo genere.
Vitigni : Sangiovese, Merlot, Cabernet Sauvignon, Chardonnay, Sirah, Ciliegiolo
Oliveti : Moraiolo, Frantoio, Leccino, Pendolino
Metodo di raccolta : Manuale
Numero dipendenti : 9

Elenco dei prodotti per la marca Buccia Nera Winery